UOC Igiene della Produzione, Trasformazione, Commercializ., Conservazione e Trasporto degli Alimenti di Origine Animale

La Struttura Ispezione degli Alimenti di Origine Animale (Servizio Veterinario Area B) svolge attività di ispezione, vigilanza e controllo degli alimenti di origine animale (carne, pesce e prodotti derivati) nelle fasi di produzione, conservazione, trasformazione, lavorazione, deposito, trasporto e vendita, con l’obiettivo di ridurre l’esposizione dei cittadini ai rischi microbiologici, chimici e fisici e migliorare le condizioni di sicurezza alimentare.

La UOC Igiene della Produzione, Trasformazione, Commercializzazione, Conservazione e Trasporto degli Alimenti di Origine Animale:

  • garantisce le prestazioni sanitarie comprese nei Livelli Essenziali di Assistenza (LEA) del S.S.N. nelle forme e secondo le modalità previste dalla legislazione vigente;
  • è a disposizione dell’utenza per prestazioni su richiesta nel campo dell’ispezione degli alimenti di origine animale nel rispetto delle normative vigenti, nazionali ed internazionali;
  • esprime pareri tecnici, certificazioni internazionali, visite preventive e gestione reclami nell’interesse di privati cittadini;
  • esprime pareri al Sindaco per il rilascio di autorizzazioni sanitarie laddove previste;
  • svolge attività informative ed educazione sanitaria.

L’elenco dei procedimenti è reperibile nella sezione Amministrazione Trasparente.

La UOC è articolata in 2 UOS (Nord e Sud, deliberazione ASL FR n. 581//2017) e n.5 Uffici così distribuiti:

  • Distretto Nord: Anagni, Alatri,Frosinone derivante dall’unione delle ex U.O. Anagni–Frosinone
  • Distretto Sud: Sora, Cassino derivante dall’unione delle ex U.O. Sora-Cassino

Apertura al Pubblico

  • Sede Alatri: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 09.30;
  • Sede Anagni: dal lunedì al venerdì dalle ore 09.00 alle ore 10.30;
  • Sede Frosinone: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.30 alle ore 10.30;
  • Sede Sora: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 10.00;
  • Sede Cassino: dal lunedì al venerdì dalle ore 08.00 alle ore 10.00

Macellazione Domiciliare dei Suini ai fini dell’Autoconsumo

La macellazione domiciliare è vincolata al rispetto delle norme sul benessere alla macellazione, sulla profilassi delle encefalopatie trasmissibili, sulla gestione dei sottoprodotti di origine animale nonché delle misure di prevenzione dal contagio da SARS2-COVID19.

A tal fine, stante la necessità di assumere comportamenti conformi alle prescrizioni legislative per il contenimento del Contagio da SARS-2 COVID 19, che di fatto proibiscono gli assembramenti di persone in luoghi pubblici o aperti al pubblico, con l’obbligo di mantenere una distanza di sicurezza interpersonale e di adozione delle misure di protezione individuali, è opportuno incentivare il ricorso alla macellazione presso gli impianti di macellazione anche per i suini destinati all’autoconsumo e limitare per quanto possibile quelle domiciliari, dove le modalità operative e gli ambienti a disposizione non sempre consentono un adeguata applicazione delle misure di prevenzione del contagio previste.

Gli allevatori che intendono fare ricorso alla macellazione domiciliare ai fini dell’autoconsumo dovranno rispettare le seguenti prescrizioni:

La macellazione e la successiva lavorazione delle carni deve essere eseguita:

  1. da personale esperto, nelle ore diurne, previo stordimento e dissanguamento dell’animale;
  2. è vietata la macellazione di animali con evidenti segni di malattia o in non perfetto stato di salute: tali evenienze dovranno essere segnalate tempestivamente al Servizio Igiene degli alimenti di Origine Animale competente per territorio;
  3. in ambienti tali da consentire:
    • un adeguato distanziamento interpersonale,
    • una adeguata areazione,
    • la disponibilità di idonee postazioni con acqua potabile per il lavaggio frequente delle mani,
    • la disponibilità di mezzi detergenti,
    • l’uso obbligatorio di mascherine e di altri mezzi di protezione individuale se necessario (occhiali Tute Camici ecc.)

Le carni, gli organi e i visceri:

  • non possono essere consumati prima della visita del Medico Veterinario della ASL e dell’esito dell’esame trichinoscopico;
  • la visita veterinaria viene eseguita dal personale Veterinario della ASL nei luoghi ed orari prestabiliti secondo il calendario allegato;
  • in attesa dell’esito dell’esame trichinoscopico, le carni possono essere lavorate ma non esitate al consumo; il servizio veterinario informerà l’utente dell’esito delle analisi solo in caso di esame sfavorevole entro 7 gg successivi alla visita.

Tutte le carni ed i prodotti sono destinati ad esclusivo consumo familiare del richiedente e non possono essere commercializzate o a qualsiasi titolo ceduti a terzi.

Gli allevatori che fanno ricorso alla macellazione domiciliare sono tenuti a versare:

  • gli oneri relativi alle spese di ispezione veterinaria presso i CUP aziendali, nella misura stabilita dal tariffario regionale pari a € 20.00 (cod. VET. 99.058)
  • ai laboratori le somme relative all’esame trichinoscopico (IZS € 8.00 cod. VET 99.356) (Lab. Privati su bollettino postale )

Sottoporre alla visita sanitaria i visceri (organi della cavità toracica: trachea, bronchi polmoni, cuore, diaframma, più fegato e reni) nei luoghi individuati ed indicati nel presente documento e la seguente documentazione:

  1. Dichiarazione di provenienza dell’animale (Mod.4)
  2. Ricevuta dei pagamenti effettuati (Esame trichinoscopico – Controllo sanitario)

Sicurezza Alimentare

Elenco dei Procedimenti

Contatti

UOS NORD

Responsabile: Dott. Roberto Petrucci

Sede Alatri

  • Indirizzo: Via La Donna – 03011 Alatri (FR);
  • Telefono: 0775.434031;
  • Email: vetareab.anagni@aslfrosinone.it
  • PEC: vetareab.anagni@pec.aslfrosinone.it

Responsabile: Dott. Roberto Petrucci

Sede Anagni

  • Indirizzo: Via Anticolana – 03012 Anagni (FR);
  • Telefono: 0775.769512;
  • Email: vetareab.anagni@aslfrosinone.it
  • PEC: vetareab.anagni@pec.aslfrosinone.it

Responsabile: Dott. Roberto Petrucci

Sede Frosinone

  • Indirizzo: Viale Mazzini – 03100 Frosinone;
  • Telefono: 0775.2071;
  • Email: vetareab.frosinone@aslfrosinone.it
  • PEC: vetareab.frosinone@pec.aslfrosinone.it

UOS SUD

Responsabile: Dott. Ernesto Tersigni

Sede Sora

  • Indirizzo: Via Piemonte – 03039 Sora (FR);
  • Email: vetareab.sora@aslfrosinone.it
  • PEC: vetareab.sora@pec.aslfrosinone.it

Responsabile: Dott. Ernesto Tersigni

Sede Cassino

  • Indirizzo: Via Casilina – 03043 Cassino (FR);
  • Telefono: 0776.311127 – 0776.21001
  • Email: vetareab.cassino@aslfrosinone.it
  • PEC: vetareab.cassino@pec.aslfrosinone.it

Ultimo aggiornamento: 02/05/2022

Segnala errore in questa pagina