Dipartimento di Scienze Chirurgiche

Il Dipartimento di Scienze Chirurgiche è finalizzato a coordinare le attività di diagnosi e cura di patologie di area chirurgica su scala aziendale, al fine di garantire una qualità di interventi e prestazioni omogenei su tutto il territorio. Il Dipartimento è orientato all’attività chirurgica sia programmata che in urgenza. Garantisce la continuità del percorso clinico erogando direttamente prestazioni diagnostiche e riabilitative integrandosi con i servizi e le UU.OO.CC. a ciò deputate. Il Dipartimento è proiettato verso l’innovazione tecnologica mediante l’adozione di materiali, tecniche e procedure selezionate attraverso l’evidenza clinica e scientifica. Partecipa, inoltre, alla ricerca clinica applicata e alla revisione delle metodologie sia con azioni locali che soprattutto nell’ambito di reti e iniziative regionali. La principale risorsa oggetto di attenzione e sviluppo è quella professionale: il Dipartimento individua gruppi professionali funzionali con competenze cliniche specifiche individuali e di equipe per renderle disponibili nella rete secondo meccanismi di centralizzazione o decentramento. In accordo con il DEA (UOC Anestesia e Rianimazione) regola l’accesso alle sale operatorie e alla degenza attraverso un sistema di programmazione delle attività e la definizione di spazi chirurgici ed assistenziali destinati all’urgenza e alla attività elettiva in maniera flessibile e commisurata alla lista di attesa nella sua varia composizione.

Ultimo aggiornamento: 29/03/2022

Segnala errore in questa pagina