Tu sei qui

Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica)

Scopo del servizio

Garantire a tutti i cittadini, anche ai non residenti, l'assistenza sanitaria per situazioni che rivestono carattere di urgenza negli orari di lavoro in cui non sono disponibili i medici di assistenza primaria ed i pediatri di libera scelta. Il Servizio è attivo nei seguenti orari:

  • dalle ore 20.00 alle ore 08.00, nelle notti feriali e festive;
  • dalle ore 10.00 alle ore 20.00 nei giorni prefestivi;
  • dalle ore 08.00 alle ore 20.00 nei giorni festivi.

Modalità di accesso

Si accede al servizio telefonando ad una delle centrali operative:

  • Centrale Operativa di Frosinone - Anagni: 0775-8821 (Centralino ASL Frosinone)
  • Centrale Operativa di Sora: 0775-8821 (Centralino ASL Frosinone)
  • Centrale Operativa di Cassino: 0775-8821 (Centralino ASL Frosinone)

I non residenti nella Regione Lazio dovranno retribuire le prestazioni erogate (art. 38 dell'Accordo Integrativo regionale di Medicina Generale, recepito con DGR 229/06) come di seguito specificato:

  • Visita ambulatoriale: € 15,00
  • Visita domiciliare: € 25,00
  • Atti medicina ripetitivi: € 5,00

Il Medico di Continuità Assistenziale che effettua una visita, secondo le tariffe sopraelecate, rilascia una ricevuta fiscale/fattura a proprio nome, con le seguenti causali: Visita Medica ambulatoriale/domiciliare a pagamento o atto medico non ripetitivo, incassando il relativo compenso, analogamente ai medici di medicina generale per le visite occasionali.

I medici possono, dopo aver visitato il paziente:

  • prescrivere farmaci per una terapia di urgenza e per coprire un ciclo di terapia non superiore a 48/72 ore;
  • proporre ricovero urgente;
  • certificare la malattia ai lavoratori turnisti per un massimo di tre giorni;
  • i medici di continuità assitenziale non possono prescrivere esami e visite specialistiche, né trascrivere prescrizioni di altri sanitari, comprese quelle di dimissione ospedaliera.