Tu sei qui

Servizio Civile Universale

Placeholder 200x100

Il Decreto legislativo 06 marzo 2017, n.40 detta le norme per la revisione della disciplina relativa al Servizio civile nazionale e istituisce il Servizio civile universale finalizzato alla difesa non armata e non violenta della Patria, all’educazione, alla pace tra i popoli, nonché alla promozione dei valori fondativi della Repubblica, ai sensi degli articoli 52, primo comma e 11, della Costituzione e con riferimento agli articoli 2 e 4, secondo comma della stessa.

Il passaggio da Servizio civile nazionale a Servizio civile universale punta all’accoglimento delle richieste di partecipazione al servizio civile da parte di giovani stranieri, compresi gli stranieri regolarmente soggiornanti in Italia, che intendono fare in Italia, o in uno degli Stati membri dell’Unione Europea, tale esperienza.

Il decreto legislativo n.40/2017 stabilisce i settori di intervento nei quali è possibile realizzare le finalità del servizio civile universale; ma non solo. Tale decreto definisce, infatti, la programmazione, l’organizzazione e l’attuazione del servizio, il ruolo e i compiti degli enti coinvolti e degli operatori volontari, i controlli sulle attività svolte e il finanziamento del servizio.