Tu sei qui

Elenco dei Procedimenti della UOC Igiene della Produzione, Trasformazione, Commercializzazione, Conservazione e Trasporto degli Alimenti di Origine Animale

Per ingrandire la visualizzazione premere il tasto Ctrl mentre si fa ruotare contemporaneamente la rotellina centrale del mouse avanti ed indietro.

Elenco dei Procedimenti della UOC Igiene della Produzione, Trasformazione, Commercializzazione, Conservazione e Trasporto degli Alimenti di Origine Animale
Procedimento Descrizione Attivazione del procedimento Responsabile del procedimento Responsabile del provvedimento finale (se diverso) Tempi di evasione Procedura/Modulistica
Registrazione delle aziende alimentari Registrazione effettuata in seguito a notifica da parte dell’OSA per il tramite del SUAP del comune in cui ha sede l'attività, attestante il possesso dei requisiti generali e specifici richiesti dalla normativa in relazione all’attività svolta. Si applica a tutte le attività di produzione, trasformazione, trasporto, magazzinaggio e vendita di alimenti. Esterno Personale Individuato Unità Operativa Semplice 30 giorni - Procedura Registrazione
- Anagrafica
- Notifica
Riconoscimento di aziende che effettuano produzioni alimenti di origine animale destinate all’alimentazione umana Le attività di macellazione, deposito, riconfezionamento, produzione, lavorazione, trasformazione di prodotti di origine animale, a meno che non siano svolte in esercizi di commercio al dettaglio, sono soggette a riconoscimento degli stabilimenti (Art.4 Reg. CE n. 853/04) preventivamente riconosciuti idonei. In seguito alla presentazione dell'istanza, l'ASL provvede a gestire l’istruttoria ed eseguire un'ispezione preventiva per la verifica del possesso dei requisiti generali e specifici per l'attività da esercitare. Se lo stabilimento soddisfa i requisiti strutturali e gestionali, l'ASL conclude la fase istruttoria rilasciando il riconoscimento condizionato/definitivo con successiva trasmissione ai competenti Uffici della Regione Lazio Esterno Personale Individuato Unità Operativa Complessa 30 giorni - Riconoscimento
- Riconoscimento Procedura
- Riconoscimento Scheda B
- Riconoscimento Ampliamento
- Riconoscimento Cessazione
- Riconoscimento Modifica Strutturale
- Riconoscimento Voltura
Iscrizione liste export Procedura codificata con cui un operatore chiede l’iscrizione in una lista per l’export di p.a. (laddove previsto). Esterna Personale individuato/UOS Esterno 30 giorni - Iscrizione liste export
Controllo ufficiale degli impianti di produzione alimenti di Origine Animale riconosciuti e registrati Controllo effettuato per la verifica dell’ottemperanza alla normativa in materia di prodotti alimentari. Viene effettuato mediante verifiche, ispezioni, audit, campionamento per analisi, sorveglianza monitoraggio ecc. Interno Personale Individuato Da programma Da programma
Controllo ufficiale degli esercizi al dettaglio, somministrazione, trasporto ecc. di alimenti di Origine Animale Controllo effettuato per la verifica dell’ottemperanza alla normativa in materia di prodotti alimentari. Viene effettuato mediante verifiche, ispezioni, audit, campionamento per analisi, sorveglianza monitoraggio ecc. Interno Personale Individuato Da programma Da programma
Certificazione ufficiale Procedura con cui l’autorità competente rilascia un’assicurazione scritta, elettronica o equivalente relativa alla conformità di un alimento. Comprende le certificazioni a fini assicurativi per distruzione dei prodotti alimentari, le certificazioni per export , le certificazioni al macello, ecc. Interno Personale Individuato (Medico Veterinario) Personale Individuato 36 ore
Controllo analitico ufficiale presso OSA Realizzazione di una sequenza di attività di controlli ufficiali volti ad ottenere un quadro d’insieme di conformità alla normativa in materia di alimenti, come richiesto dai piani sovraordinati e non, di monitoraggio legati alla sicurezza alimentare Interno Personale Individuato Piano aziendale di campionamento Piano aziendale di campionamento
Controperizia art.7, (5) Dlgs. 27/21 e s.m.e i. Procedura codificata con cui l’Operatore richiede di condurre a proprie spese a cura di un esperto qualificato l’esame documentale delle attività condotte dal momento del campionamento sino all’emissione del referto da parte del laboratorio, entro il termine perentorio di quindici giorni dal ricevimento della comunicazione dell'esito sfavorevole. Esterna di parte UOS/UOC UOC - - Controperizia
Controversia art. 8 (1) Dlgs. 27/2021 e s.m. e i. Procedura codificata con cui l’Operatore richiede alla ASL di riesaminare la documentazione da parte dell’ISS entro il termine perentorio di trenta giorni dal ricevimento della comunicazione dell'esito sfavorevole, seguita, se del caso, dalla richiesta di analisi (laddove possibile). Esterna di parte UOS/UOC UOC - - Controversia
Sistema di allerta sanitario RASFF Procedura codificata atta a garantire la rapidità delle comunicazioni e dei provvedimenti conseguenti da adottare a seguito di un riscontro di alimento che rappresenti un rischio diretto o indiretto per la salute umana Unità Operativa Complessa / Unità Operativa Semplice Personale Individuato o delegato Immediato (7 giorni)
Controllo Uvac/Pif/Traces/Sintesi Controllo ufficiale occasionale o preordinato, effettuato sui prodotti alimentari oggetto di scambi o importazioni per la verifica dell’ottemperanza alle norme specifiche. Esterno Personale Individuato Personale Individuato Immediato
Pareri e valutazioni su richiesta Espressione di pareri e valutazioni di ordine igienico sanitario, su richiesta di soggetti privati (pareri preventivi o esposti) o pubblici anche nell’ambito di procedimenti autorizzativi riguardanti nuovi insediamenti produttivi di competenza di un’amministrazione locale, da parte di un gruppo intersettoriale o di un singolo settore. Esterno Unità Operativa Complessa / Unità Operativa Semplice Unità Operativa Semplice/Personale Individuato 30 giorni
Piani mirati di prevenzione e interventi formativi Pianificazione e programmazione di una serie coordinata di attività finalizzata allo studio e alla soluzione di specifici problemi di salute e/o sicurezza, compresa la realizzazione di interventi formativi, rivolti a soggetti interni ed esterni, di iniziativa o su richiesta, in riferimento a problemi di salute e/o di sicurezza. Include il tutoraggio per tirocinio formativo e/o di orientamento professionale presso la struttura. Interno Unità Operativa Complessa / Unità Operativa Semplice
Azioni Esecutorie Emissione dei provvedimenti di cui all'art.137 e segg.del Reg.UE 2017/625 Interno Secondo delega Secondo delega

Matrice delle Responsabilità