Vola la Vaccinazione Pediatrica: sfondato il 30%

Vola la vaccinazione pediatrica in provincia di Frosinone. A poco più di un mese dalla partenza della campagna dedicata alla fascia d’età 5-11, i numeri narrano di una risposta convinta e concreta da parte dei bambini e dei rispettivi genitori.

Sono già oltre 13 mila 500 le dosi somministrate nei cinque hub pediatrici aziendali della Asl di Frosinone con una copertura che ha già sfondato il 30%.

I centri vaccinali Asl lavorano a tempo pieno e dopo il sold out delle prenotazioni l’Azienda Sanitaria ha incrementato la disponibilità giornaliera fino a 430 prime dosi, distribuite sugli hub pediatrici aziendali: Ospedale di Alatri, Sala Teatro dello Spaziani Frosinone,Ospedale di Sora, Casa della Salute di Pontecorvo, Hub Stellantis di Cassino.

Dosi prenotabili sul sito regionale all’indirizzo: Prenota Vaccino Regione Lazio fino al prossimo 28 febbraio.

Con la responsabile della campagna di vaccinazione anti-Covid Dott.sa Maria Gabriella Calenda, facciamo il punto della situazione rispondendo ad alcune domande provenienti dal territorio.

Il vaccino anti-Covid è sicuro per i bambini?

Il vaccino è sicuro e gli studi dimostrano un’efficacia che va oltre il 90%. Dopo aver vaccinato milioni di bambini in tutto il mondo possiamo affermare con certezza che anche gli effetti collaterali sono minimi, del tutto sovrapponibili a quelli delle altre vaccinazioni.

Nella maggior parte dei casi i bambini contraggono la malattia in forma lieve, perchè vanno vaccinati?

Pur avendo delle manifestazioni cliniche meno gravi degli adulti, non sono mancati purtroppo, anche per questa fascia d’età, episodi di bambini ospedalizzati a causa del virus, alcuni finiti in terapia intensiva pediatrica. Vaccinare significa evitare loro rischi e complicanze per il presente e per il futuro.

I bambini vanno preparati alla vaccinazione?Ci sono delle indicazioni alimentari o farmacologiche da seguire prima di effettuarla?

È opportuno prepararli dal punto di vista psicologico e in questo chiediamo la collaborazione dei genitori. Non ci sono invece particolari indicazioni alimentari né farmacologiche prima della loro effettuazione.

Quali sono gli effetti avversi della vaccinazione?

I dati ci dicono che gli effetti avversi sono rari e di lieve entità: dolore locale o mal di testa. Tutto questo accade in situazioni sporadiche e in maniera simile a quello che si verifica per le fasce d’età più avanzate.

E i bambini più fragili?

I piccoli con malattie croniche sono particolarmente avvantaggiati da questa vaccinazione perchè sono quelli che rischiano di più in caso di virus. Quindi vanno assolutamente protetti.

Ultimo aggiornamento: 11/03/2022

Segnala errore in questa pagina