L’eccellente normalità – 1

L’ampliamento della terapia intensiva e la nuova UTN dell’Ospedale di Frosinone: le opere sono quasi completate. Lavori pensati tempo fa e iniziati da alcuni mesi stanno per arrivare a termine.
Ci consentiranno di migliorare l’accoglienza per i pazienti e la sicurezza delle cure.
E si lavora anche su un altro piano per la realizzazione dei 18 posti di degenza semi-intensiva.

Ma non sono gli unici lavori in corso nel presidio di Frosinone che: dopo la realizzazione (in pochi giorni) della prima sala di Osservazione Breve in Pronto Soccorso di Frosinone, abbiamo dato il via alla fine di Dicembre ai lavori per la nuova sala di Emergenza, più vicina all’ingresso per garantire la massima sicurezza dei pazienti gravi e una migliore possibilità di movimento ai sanitari. Al posto delle attuali sale rosse, una nuova e ampia sala di osservazione breve intensiva.

Se è vero che non è giusto che i Pronto Soccorso siano pieni di persone che non avrebbero motivo di stare nelle aree di emergenza, è anche obbligatorio offrire ai cittadini ambienti decenti, adeguati e sicuri in Pronto Soccorso.
Non bastano e non sono adatte all’assistenza in emergenza stanze singole o doppie e modificare questo assetto era doveroso e urgente.
Grazie a tutto il settore tecnico guidato dall’ing. Palmieri, che con dedizione si è impegnato alla veloce redazione dei progetti, perché daranno la possibilità di avere un ospedale più moderno.

Lavoriamo per una eccellente normalità.

Ultimo aggiornamento: 20/01/2023

Segnala errore in questa pagina