Dalla Sicilia allo Spaziani per un delicato intervento chirurgico

Dalla Sicilia al Fabrizio Spaziani di Frosinone per un delicato intervento al cervello.

È la vicenda di un isolano di 38 anni, gravemente malato, che dopo essersi sottoposto a consulenze in diversi ospedali del territorio nazionale, si è rivolto al reparto di Neurochirurgia della struttura ospedaliera del capoluogo ciociaro dove ha trovato la sua ancóra di salvezza.

Nelle consulenze effettuate, infatti, all’uomo era stato sconsigliato di operarsi perché ritenuto a forte rischio, per lui erano state previste gravi complicanze post-intervento fino alla morte

E’ così che, su suggerimento di alcuni amici, ha deciso di contattare la dottoressa La Pira, neurochirurgo dell’ospedale Spaziani dove è stato preso in cura e sottoposto ad un delicato intervento di crianiotomia e asportazione macroscopicamente completa del tumore.

Un’operazione perfettamente riuscita. Il paziente non ha riportato alcuna sequela neurologica, tre ore dopo l’intervento è già riuscito a mobilizzarsi autonomamente. E’ stato dimesso dopo tre giorni di osservazione tornando a riabbracciare i propri familiari nella sua Sicilia, ringraziando pubblicamente sui social tutto il reparto di Neurochirurgia diretto dal dottor Giancarlo D’Andrea ed i professionisti dello Spaziani che lo hanno accolto, dal pronto soccorso alla sala operatoria.

Ultimo aggiornamento: 07/09/2022

Segnala errore in questa pagina