Tu sei qui

TECNICHE INNOVATIVE – ASL FROSINONE - Protesi d’anca mini invasiva

Portesi d'anca mini invasiva

Ogni anno nel mondo vengono effettuati oltre 600.000 interventi protesici dell'anca. Questi interventi sono in continuo aumento, a causa dell'incremento della durata della vita media.

Da circa 15 mesi la Unità Operativa di Ortopedia di Sora è la sola ad eseguire nella nostra azienda la protesi d’anca con la innovativa tecnica mini invasiva sia nella forma classica che in quella bikini per offrire alla utenza tutti i vantaggi di questa tecnica operatoria.

Si tratta di una nuova tecnica realizzata con una piccola incisione cutanea che attraverso un piano intermuscolare e internervoso permette la sostituzione protesica dell’anca determinando un recupero veloce per la vita quotidiana e per il lavoro.

Nella protesi d'anca mini invasiva il posizionamento della protesi avviene senza danneggiare tendini, muscoli e nervi: questo determina una notevole stabilità dell’impianto associato ad una sintomatologia dolorosa praticamente assente.

Leggi l'articolo completo


Dott. Renato Rotondo
Responsabile UOC Ortopedia e Traumatologia - PO Sora


Categoria: 

Ti potrebbe interessare anche:

Scritta Avvisi su sfondo giallo
Data Inserimento: Gio, 25/11/2021 - 08:40
Scritta Avvisi su sfondo giallo
Data Inserimento: Mer, 10/11/2021 - 12:27
Scritta Avvisi su sfondo giallo
Data Inserimento: Ven, 29/10/2021 - 11:35
Scritta Avvisi su sfondo giallo
Data Inserimento: Lun, 18/10/2021 - 14:30