Tu sei qui

NEWS - Comunicato - DONAZIONI SORA: « NESSUN GRAVE DISSERVIZIO »

ASL DONAZIONI SORA: « NESSUN GRAVE DISSERVIZIO » ____________________________ Neanche 2 ore di ritardo ma per guasto meccanico Capita che il medico di servizio domenica 19/01/2020 nella giornata organizzata dall’AVIS, non possa raggiungere la Sala Donazioni dell’Ospedale di Sora per avaria alla vettura. Capita anche che il medico in sostituzione, chiamato prontamente ma proveniente da altro luogo, sia attivo in servizio alle ore 9,54 (neanche 2 ore dopo le 8,00), ancor prima che giungano i Carabinieri tant’è che, resisi conto della presenza del medico e dell’accaduto, non hanno neppure ritenuto di verbalizzare alcunché. Capita pure che nel frattempo, solo tre donatori (3 di numero) su 17 presentatisi quel giorno, siano dovuti andare via e che dei restanti 11 solo 4 abbiano potuto donare stante la non idoneità degli altri. Capita altresì che qualcuno dell’Avis informi la Stampa che, a volte frettolosamente, rac-colga ed illustri polemiche non meritevoli, presentandole come gravi. Succede inoltre che in questo territorio non tutte le Redazioni dispongano di colleghi formati in materia scientifica e quindi finiscano con il gettare la croce sul nostro servizio sanitario anche quando, come in questo caso, si è di fronte ad un Servizio – il Servizio di Medicina Trasfusionale all’ ASL di Frosinone – la cui attività, con il contributo di donatori e la fattiva collaborazione degli operatori, presenti numeri eccellenti ed in costante crescita. Ed allora, Gentili ed Illustri Direttori delle Testate interessate, dobbiamo cortesemente pregarVi di pubblicare questo comunicato ed i dati che seguono: 1) L’attività di donazione in questo territorio è in linea con le necessità trasfusionali e garantisce l’autosufficienza: la raccolta di sangue è cresciuta di circa il 14% raggiun-gendo nel 2019 le n. 11549 donazioni; 2) Negli interventi chirurgici programmati sono diminuiti i pazienti sottoposti a trasfu-sioni (- 527) e ciò grazie all’utilizzo di Carbossimaltosio Ferrico ed alle linee guida nazionali in materia di risparmio del sangue; 3) Sono stati attivati ulteriori Ambulatori e linee di attività (costantemente e fino all’ottobre scorso) come Aferesi Terapeutica, Aferesi Produttiva, l’Ambulatorio del Gel Piastrinico (per infiltrazioni che prima i cittadini potevano fare solo fuori territo-rio), il Day Hospital di Medicina Rigenerativa, l’Ambulatorio PBM che, insieme alle altre attività esistenti, permettono di assicurare un’assistenza trasfusionale di primis-simo ordine con numeri importanti ed in costante crescita (quali ad es: Terapie Infu-sionali , l’Ambulatorio di Medicina Trasfusionale, l’Immunoematologia, la Conserva-zione, etc.). « Come in altri campi – spiega il Direttore Generale Stefano Lorusso – l’imprevisto è sempre dietro la porta ma ciò non può far dimenticare i numeri esibiti ed un’attività di alto livello ». Si ringrazia per l’attenzione e per il risalto che se ne vorrà dare. F.to Marco Ferrara Capo Ufficio Stampa ASL FR MF/gm

Categoria: 

AllegatoDimensione
PDF icon Donazioni Sora - Nessun disservizio.pdf761.98 KB

Ti potrebbe interessare anche: