Chi ha diritto all’esenzione ticket?

Hanno diritto alla esenzione dalla partecipazione alla spesa sanitaria del ticket i soggetti rientranti nelle seguenti categorie:

  • malattie croniche ed invalidanti; (DM n° 329/99-DM n° 296/2001)
  • malattie rare;
  • invalidi di guerra;
  • invalidi al lavoro;
  • invalidi al servizio;
  • invalidi civili;
  • legge 210;
  • vittime in base alla L. 302/90
  • maternità (ex D.M. del 10/09/1998) certificata dal medico specialista;
  • diagnosi precoce e programmi nazionali e regionali di prevenzione;
  • donazione di sangue;
  • detenuti;
  • idoneità (ex d.p.c.m. 28/11/2003).

Ai sensi del decreto del presidente della Repubblica n° 455/2000, sono esenti dal pagamento del ticket anche i cittadini che si trovano nelle seguenti situazioni:

  1. età inferiore a 6 anni, appartenente ad un nucleo familiare che, in riferimento all’ultima dichiarazione di redditi, ha conseguito un reddito complessivo non superiore a € 36.151,98,
  2. età superiore a 65 anni appartenente ad un nucleo familiare che, in riferimento all’ultima dichiarazione dei redditi, ha conseguito un reddito complessivo non superiore a € 36151,98,
  3. disoccupato/a che ha presentato ad un centro per l’impiego la dichiarazione di disponibilità al lavoro ai sensi del D.Lgsn° 181/2000 e succ. modifiche. Il reddito complessivo, in riferimento all’ultima dichiarazione dei redditi, del nucleo familiare di appartenenza deve essere inferiore a € 8.263,31, se il nucleo è composto dal solo disoccupato/a e, nel caso sia presente anche il coniuge, inferiore a € 11.362,05. tali importi vanno incrementati di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico,
  4. richiedente asilo politico;
  5. titolare di pensione al minimo di età superiore a 60 anni. Il reddito complessivo, in riferimento all’ultima dichiarazione dei redditi, del nucleo familiare di appartenenza di queste persone deve essere inferiore a € 8.263,31, se il nucleo è composto dal/la solo titolare di pensione al minimo, e nel caso sia presente anche il coniuge, inferiore a € 11.362,05. tali importi vanno incrementati di ulteriori € 516,46 per ogni figlio a carico;
  6. titolare di pensione sociale;
  7. familiare a carico di persona avente i requisiti di cui al punto 3) o 4) o 5).

Per ottenere il riconoscimento all’esenzione ticket e per il rilascio del tesserino, i cittadini possono rivolgersi agli uffici preposti presso il proprio Distretto Sanitario dove dovranno compilare il modello regionale di autocertificazione.