NEWS - Comunicato - SPDC di Sora: " Ecco come stanno le cose"

qui c'è un'immagine

SPDC di SORA

« ECCO COME STANNO LE COSE »

Le precisazioni dell’ Azienda Sanitaria.

In relazione alla ristrutturazione dell’SPDC di Sora è bene evidenziare e precisare:

1) attualmente l’SPDC di Sora non risponde ai requisiti strutturali previsti per legge;

2) già nel 2014 la Regione Lazio ha stanziato fondi per € 750.000,00 per lavori di ristrutturazione;

3) questi lavori non hanno mai potuto essere avviati poiché, fra l’altro, da quattro anni i 3 SPDC della ASL di Frosinone stanno accogliendo gran parte dei pazienti provenienti dalla provincia di Latina, con l’SPDC dell’Ospedale di Latina chiuso (dovrebbe essere riaperto nelle prossime settimane);

4) la Regione Lazio ha stabilito che dal 15 giugno del c.a. i pazienti di Latina non graveranno più sulla ASL/FR ma saranno destinati ad altre ASL;

5) i lavori presso l’SPDC di Sora avranno la durata di 3 mesi e restituiranno un Reparto di eccellenza fra i migliori nell’ambito dei programmi di valorizzazione dell’Ospedale di Sora;

6) non è stato possibile spostare il Reparto presso altri locali poiché questo avrebbe comportato lavori di ristrutturazione ed adeguatamento, particolarmente gravosi. Infatti le norme che regolano gli SPDC sono particolarmente impegnative, e si sarebbe trattato di una procedura amministrativamente molto discutibile, - né sarebbe stato possibile prevedere una riduzione dei posti letto con lavori per singoli posti, poiché il disagio ed i rischi per pazienti ed operatori sarebbe stato insostenibile;

7) non si prevedono disagi all’utenza in quanto i due SPDC di Frosinone e Cassino sono in condizione di coprire, temporaneamente, tutte le emergenze in ambito psichiatrico della nostra provincia;

8) i Dirigenti e gli Operatori dell’SPDC di Sora sono stati, in pieno accordo, temporaneamente destinati ad altri servizi del Dipartimento di Salute Mentale e Patologie da Dipendenza, pronti a rientrare non appena ultimati i lavori.

« In conclusione, - dichiara il Commissario Straordinario della ASL di Frosinone, Dr. Luigi Macchitella - il nuovo SPDC di Sora consentirà un vero salto di qualità nell’assistenza psichiatrica nella nostra provincia, valorizzando il Presidio Ospedaliero di Sora e non determinando disagi alla nostra utenza ».

Si ringrazia per l’attenzione e per il risalto che se ne vorrà dare.
MF/gmm Marco Ferrara
Capo Ufficio Stampa ASL FR
f.to

AllegatoDimensione
SPDC di Sora Ecco come stanno le cose.pdf472.06 KB