NEWS - Comunicato - BREAST UNIT

qui c'è un'immagine

ASL

« BREAST UNIT »

Un percorso sicuro

Con un interessante Convegno dal titolo “Breast Unit ASL Frosinone: un percorso sicuro” è stato presentato il Centro di Senologia della ASL, Unità di Specialisti con diverse competenze e professionalità dedicata, in particolare, alla cura del Tumore maligno della mammella.

Il Convegno, Responsabilità Scientifica della Dott.ssa Teresa Gamucci, Direttore UOC di Oncologia Interpresidio S. Pertini, S. Eugenio, CTO-Roma e del Dott. Gianni Iafrate, Responsabile della Breast Unit ASL Frosinone, si è sviluppato su più sessioni ed ha visto la partecipazione ai lavori di numerosi e qualificati relatori, esperti, specialisti, medici di medicina generale.

L’evento ha avuto il patrocinio dell’Asl Frosinone, dell’Ordine Provinciale dei Medici –Chirurghi e degli Odontoiatri della provincia di Frosinone, della Provincia e del Comune Frosinone,della Citta’ di Alatri,del Comune di Cassino e della Città di Sora.
Hanno portato i saluti ai Partecipanti il Direttore Sanitario dell’ASL Frosinone Dott.Eleuterio D’Ambrosio ed il Presidente dell’Ordine dei Medici Dott.Fabrizio Cristofari, il Responsabile dell’U.O.C.di Oncologia Medica dell’ASL FR Dott.Giovanni Mansueto
La Breast Unit (Centro di Senologia) e’ una Unità funzionale trasversale a cui partecipano piu’ Specialisti con diverse competenze e professionalita’,dedicati, in particolare, alla cura del Tumore maligno della mammella. Tale struttura rappresenta ,quindi, un’opportunità’ di cura ed assistenza, regolata da specifiche “linee guida internazionali”, per la gestione delle pazienti affette da carcinoma mammario che hanno la sicurezza di essere seguite, dalla diagnosi al follow-up, da un team di specialisti.
L’organizzazione della Breast Unit prevede la presa in carico di tutte le necessità diagnostiche terapeutiche e psicologiche della donna che potrà affidarsi ai professionisti che si occuperanno della programmazione di tutto il percorso clinico. Percorso, questo, che offre alle pazienti una chance di guarigione maggiore del 18% nei confronti di quelle che vengono trattate al di fuori di Centri dedicati.

La finalità che si e’proposta il Convegno e’ stata quella di presentare ufficialmente al territorio della Provincia la B.U. dell’ASL di Frosinone, istituita ufficialmente con delibera del Commissario Straordinario Dott.Luigi Macchitella.
Obiettivi principali del Convegno sono stati:
- analizzare alcune problematiche ancora aperte nella gestione del carcinoma mammario
- illustrare, in particolare ai Medici di Medicina Generale, il percorso designato per le pazienti all’interno della B.U. ASL FR
- fornire i riferimenti per l’accesso al percorso.

I relatori, che si sono succeduti alla presenza di numerosi partecipanti, hanno con grande professionalità affrontato i seguenti argomenti:
- Interpretazione e tipizzazione delle lesioni potenzialmente maligne: dott.A.Buccilli,dott.F.Torriero
- Indicazioni a terapie adiuvanti del Carcinoma mammario: dott.ssa P. Vici, dott.ssa E. Magnolfi
- Indicazioni alla radioterapia complementare: dott.P.M.Bianchi,dott. R.M. D’Angelillo

E’ seguita un’ interessante Lettura Magistrale della Dott.ssa Patrizia Frittelli, Direttore dell’Unita’ di Chirurgia Senologica dell’Ospedale Fatebenefratelli,Isola Tiberina,in Roma sul tema “Appropriatezza e sostenibilità in Senologia”
Nel pomeriggio i lavori sono continuati con la presentazione della Breast Unit ASL FROSINONE:
- Percorso diagnostico-terapeutico-assistenziale della Breast Unit ASL Frosinone e ruolo del meeting multidisciplinare: Dott.ssa L.Mentuccia
- Modalita’ di valutazione delle B.U. e risultati della B.U. ASL Frosinone: Dott.ssa L.Ferrari
- Contributo dei Medici di Medicina Generale durante il percorso di cura e follow-up: Dott.ssa A.Vaccaro
- Vissuto della paziente all’interno del percorso della Breast Unit: Dott.ssa R.Ciocci
- Associazioni e volontariato: Dott.ssa S.Quadrini

I lavori sono stati conclusi dalla Dott.ssa T. Gamucci e dal Dott. G. Iafrate che hanno sottolineato di nuovo l’utilità’e la necessità del percorso di diagnosi e cura all’interno delle Breast Unit che permette alla donna di essere curata in un Centro di Qualità, da un Team di Specialisti che si adegua costantemente alle linee guida internazionali ed agli indicatori stabiliti dall’EUSOMA.

Si ringrazia per l’attenzione e per il risalto che se ne vorrà dare.

MF/ai UFFICIOSTAMPA ASL FR

AllegatoDimensione
Comunicato - Breast Unit.pdf873.63 KB